Conosciamo meglio i nostri candidati: Stefania Spataro a Villabate
2 Settembre 2020
Conosciamo meglio i nostri candidati: Luca Schimmenti a Misilmeri
4 Settembre 2020

Claudia La Rocca nominata coordinatrice del P-LAB Sicilia del Progetto Civico ATTIVA

 

Il Comitato Esecutivo del Progetto Civico ATTIVA, presieduto da Angela Foti, ha deliberato la nomina ad interim di Claudia La Rocca a STARTER con funzioni di Coordinatrice del P-LAB Sicilia.

Il P-lab è il “laboratorio di politica” di ATTIVA ovvero un luogo di formazione e confronto con il fine di fornire ai soci conoscenze di base sul diritto e sulla composizione di atti parlamentari e consiliari, nonché di approfondire tematiche di interesse politico e sociale, attraverso l’ausilio di esperti o associazioni.

Il P-lab intende fornire ai propri soci gli strumenti basilari per comprendere i meccanismi della politica e della pubblica amministrazione, nonché per sviluppare una coscienza critica e consapevole sui temi sociali, nella convinzione che la conoscenza e il cambiamento culturale siano alla base dell’evoluzione in positivo della nostra società.

Claudia La Rocca, che oggi riceve l'onore di coordinare il P-LAB Sicilia, è palermitana, classe 1981, già membro del Comitato Esecutivo di ATTIVA, e si occupa di attività legislativa presso la Segreteria di Vicepresidenza dell'Assemblea Regionale Siciliana.

Il suo percorso in politica ha inizio nel meetup Il Grillo di Palermo nel gennaio 2009, nell'ambito del quale è stata fra i promotori di varie iniziative come la "Libera Pluriversità Palermitana" - il libero e gratuito scambio del sapere - o azioni di promozione ambientale quali "Le Mani ci Differenziano" - progetto con le scuole elementari -, il F.A.T.A. Festival o le giornate informative sul compostaggio domestico "Compost Day". Nel 2009 ha preso parte con il meetup locale al Comitato delle Agende Rosse per l'organizzazione della giornata in ricordo della strage di via d'Amelio. In quegli anni partecipa anche al circolo per la Decrescita Felice di Palermo, quindi a momenti di incontro nei quali si dibatteva di temi quali il consumo critico e la sostenibilità ambientale.

Con il Movimento 5 Stelle nel 2012 viene eletta deputata presso l'Assemblea Regionale Siciliana, della quale è componente della Commissione Bilancio e Programmazione per 5 anni e della Commissione Esame delle attività dell'Unione Europea per due anni e mezzo. E' la prima firmataria della Legge regionale che riconosce e disciplina l'Albergo Diffuso in Sicilia, della Legge regionale in contrasto alle discriminazioni determinate dall'orientamento sessuale, degli emendamenti che hanno raddoppiato le royalties petrolifere in Sicilia e rideterminato i canoni della acque minerali. Si è occupata in prima linea del concorso di idee "Boom Polmoni Urbani", progetto di rigenerazione urbana intrapreso dal Gruppo parlamentare in collaborazione con la Farm Cultural Park di Favara.

Ha a cuore i temi relativi ai diritti civili e alle pari opportunità. La sua tesi di laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali si intitola "La reale democrazia paritaria: donne protagoniste e non semplici "quote"". Citazione preferita: "L'unica rivoluzione possibile è quella interiore". Tiziano Terzani

A Claudia auguriamo un buon lavoro.

Comments are closed.