IL COMITATO DI GARANZIA

 

IL COMITATO DI GARANZIA del Progetto Civico ATTIVA
(eletto con Assemblea degli associati - verbale n.3 del 05-08-2020)
è costituito da:
- Valentina Palmeri (con funzioni di Presidente)
- Marina Giustiniano
- Flavio Costa

Il suddetto Comitato di Garanzia:

a) sovrintende alla corretta applicazione delle disposizioni dello Statuto.
A tal fine, il Comitato di Garanzia, salvo quanto ulteriormente stabilito nel presente Statuto: - decide in primo grado in ordine alla sussistenza o perdita dei requisiti per l’iscrizione all'associazione;
- su richiesta del Presidente, esprime il parere sulla compatibilità con i valori e le politiche dell'associazione delle candidature a cariche elettive;
- è organo competente in grado di appello nei procedimenti disciplinari;
- allorquando previsto dallo Statuto o, comunque, su richiesta del Comitato Esecutivo o dell'Assemblea degli associati esprime parere sull’interpretazione ed applicazione delle disposizioni dello Statuto;
- decide in merito alla risoluzione dei conflitti fra gli iscritti inerenti alla corretta interpretazione e/o applicazione delle regole statutarie e di ogni altra norma afferente al funzionamento dell'associazione, ai rapporti fra gli associati e al corretto utilizzo delle risorse economiche;
- nomina un commissario straordinario per il caso di temporanea sospensione dalle funzioni degli organi delle articolazioni territoriali;
- esercita ogni altra funzione attribuitagli dal presente Statuto.

b) su proposta del Presidente esamina ed eventualmente approva i Regolamenti esecutivi necessari per l’attività dell’associazione.
Nell’ipotesi in cui il Comitato di Garanzia non approvi la proposta di Regolamento del Presidente, propone a quest’ultimo le modifiche da apportare; in tale caso:
- qualora il Presidente accetti le modifiche suggerite dal Comitato di Garanzia, quest’ultimo non potrà più opporsi all’emanazione del Regolamento;
- qualora il Presidente non accetti le modifiche suggerite dal Comitato di Garanzia, la decisione sul contenuto del Regolamento verrà rimessa alla Assemblea degli Iscritti.

c) delibera a maggioranza assoluta dei componenti la sfiducia al Presidente, soggetta a ratifica da parte della Assemblea; nell’ipotesi in cui gli iscritti non ratifichino la delibera di sfiducia del Presi dente proposta dal Comitato di Garanzia, tale ultimo organo decadrà con effetto immediato con conseguente necessità di nomina di un nuovo Comitato.

d) è composto da 3 (tre) membri eletti dall'assemblea, nel rispetto dei principi di tutela delle minoranze e della rappresentatività di genere.